Deontologia della barbarie

DIECI motivi per cui PER TE il VINILE è decisamente meglio.


Tempo di lettura: 3 minuti

L'unico vinile imprescindibile di qualsiasi collezione.

L’unico vinile imprescindibile di qualsiasi collezione.

1. Perché tanto sai quattro gruppi in croce. Na volta che ti sei comprato quattro dischi e ne hai regalato un altro alla tipa che hai conosciuto al Circolo degli Artisti tra un cocktail all’amianto da 10 euro e l’altro, che non te l’ha data però non per altro che per una congiunzione sfavorevole di Venere in casa del Capricorno e comunque l’oroscopo di Internaz…


 

 

basta.

dicevo, con i tuoi bei cinque dischi all’attivo stai a posto.

2. Perché puoi portarli in bella vista sotto le ascelle mentre giri per il centro orgoglioso e sudato. Le copertine in cartone assorbiranno tutti i tuoi preziosi umori e odori. Cosa c’è di più sexy e vissuto di una bell’alone giallastro sulla copertina del White Album?

3. Perché i vinili suonano decisamente meglio.

2930438268_720a1573db

 

——————INTERMISSION

Heute Singen Wir mit Heino
Heute Singen Wir mit Heino
Heute Singen Wir mit Heino
Heili Heilo Heilaaaaah

Ha-Ha Ha-Ha Ha-Ha Ha-Ha

————————————-

Se tutto ciò che hai a disposizione è un giradischi. Una volta ci ho provato a farci girare un cd, ma la puntina l’ha distrutto e si sentivano solo miagolii e versi attribuibili a Satana che si fa fare un pompino dalla bestia Carenne.

4. Perché Spotify è dispersivo. Miliardi di ore di musica che sono lì inutilmente. Tanto tu quattro gruppi in croce conosci e sempre quelli ascolti.

5. Perché con buona probabilità non capisci un cazzo.

6. Perché in fondo vorresti essere i tuoi genitori e vivere in quel piccolo mondo antico (Fogazzaro!) malinconico che loro ricordano e ti raccontano ma che non hanno vissuto.

worstalbumcovers41

Un mondo fatto di 45 giri di Gianni Morandi, Wilma Goich e del cugino del fratello dello zio dell’amico che aveva una copia di Dark Side of The Moon comprata a Londra. Belli i tempi in cui per ascoltare un disco decente avevi bisogno del passaporto!

7. Perché la modernità con la sua frenesia ti ha stancato. Andare in giro con i cuffioni e un bel mangiadischi da 45 giri portatile del peso di 8 chili (a cui aggiungere, se vuoi ascoltare più di due canzoni in totale, anche una discreta collezione di 45 giri da due canzoni ciascuno), quello si che ha senso.

8. Perché sicuramente non capisci una nerchia (cfr. cazzo).

Ma proprio un beneamato sventrapapere!

(cfr. sinonimi del cazzo da “Four Rooms”)

9. E io sono ancora più stronzo di te che mi incazzo, ché tanto tu comunque non capisci uno schwanzstucker (cfr. cazzo in “Frankenstein Junior”). Invece di essere su di un prato a spetalare margherite sono qui a scrivere questa classifica.

E questo la da’ vinta a te, senza dubbio.

Campione!

Genio!

Poeta!

Artista!

Ricchiò

Dai, vieni qui, che se mi fai scopare tua sorella ti regalo un vinile degli Alt-J rosa confetto.

 

 

Si scherza, eh!

 

 

non lo so se gli Alt-J hanno mai pubblicato un vinile rosa confetto

 

 

 

ah e comunque tua sorella già me la sono scopata.


Fine.

 

 

….

Ah no, sono solo nove.

Scusa.

DIECI. Ma vaffanculo, tu, Putin e Piero Manzoni.

 

 

e pure quei quattro gruppi che sai che continuano a pubblicare su vinile.

 

All you need is Putin. And Love. And a Lovin' Putin.

All you need is Putin. And Love. And a Lovin’ Putin.

Nell’affresco sono una delle figure di sfondo.
Talvolta scrivo stronzate. Le altre volte non scrivo affatto.
Nel tempo libero faccio la napoletana a coppe nei tornei di tressette.
ll resto del tempo sono un Dostoevskij turbosexy dai capezzoli roventi.
Standard